Logistica

La IMA è riconosciuta come deposito costiero accreditata dal Ministero della Navigazione e citata nelle mappe di navigazione, ed è altresì il primo impianto in Italia ad essere stato riconosciuto dalla Comunità Europea ai sensi dell’ Art. 92 del reg CE n. 1623/2000. La sua capacità di stoccaggio pari a 36.000 metri cubi è composta da n° 26 serbatoi in acciaio inox collegati direttamente a mezzo n° 2 pipelines alla banchina del porto, oltreché agli impianti di produzione. La sua posizione unica al centro del mar Mediterraneo, rotta di passaggio per le navi provenienti dal Mar Nero  e dirette verso lo stretto di Gibilterra, e viceversa, unitamente alla sua ubicazione strategica in Italia, le consentono di poter rispondere in modo rapido e snello alle esigenze dei suoi clienti assicurandone puntualità ed affidabilità  nelle consegne via mare grazie anche all’ esperienza maturata negli anni. Il bioetanolo viene stoccato in serbatoi all’ uopo dedicati, diversi da quelli preposti all’ introduzione del prodotto grezzo da lavorare. La rata di pompaggio, carico/scarico navi, è pari a 300/mc/ora e l’ accessibilità al porto è consentita per tutti i tipi di navi fino ad un pescaggio di 8 metri che operano inertizzate  per rispondere a tutti gli standards di sicurezza portuali.

Start typing and press Enter to search