Sostenibilità

Un futuro più verde

Bioetanolo avanzato

La I.M.A. è leader italiana nel settore della produzione e commercializzazione del bioetanolo sostenibile che contribuisce significativamente alla riduzione delle emissioni ed alla promozione di un’economia circolare. Il nostro prodotto è infatti classificato come biocarburante “avanzato” perché ricavato dalla lavorazione di un alcole semilavorato grezzo frutto della distillazione di vinacce e fecce di vino (materia prima per la produzione di biocarburanti avanzati -Allegato IX direttiva RED II – Renewable Energy Directive).

Fonte: Epure.org

Fonte: Epure.org

Riduzione delle emissioni di Co2

Nel 2019 il contributo del bioetanolo sostenibile ha portato ad una riduzione di più del 72% in media di gas ad effetto serra a livello europeo. Inoltre, nel corso degli anni, l’impiego sempre più diffuso del bioetanolo in miscela diretta con la benzina ha portato ad una riduzione significativa delle emissioni medie di Co2, come è possibile osservare dai trend dei grafici riportati.

Rispetto dell’ambiente

È chiaro che l’Europa e l’Italia debbano intraprendere azioni immediate per tutelare l’ambiente e combattere il cambiamento climatico. Conseguentemente, un’importantissima soluzione che ha già dimostrato la sua efficacia è l’utilizzo di bioetanolo sostenibile nell’industria del trasporto così da ridurre considerevolmente le emissioni di gas ad effetto serra.

Inoltre, al 14% indicato dalla Comunità Europea di target di rinnovabili nei Trasporti al 2030, l’Italia intende promuovere un target più ambizioso del 22%. Quindi, l’utilizzo del bioetanolo sostenibile sarà una priorità per la prossima decade (2030) in modo da contribuire al raggiungimento di un impatto climatico zero al 2050.

Menu